SUAP

Procedure SUAP tramite il portale www.impresainungiorno.it

 Si ricorda ai cittadini ed alle imprese interessate che il Comune di San Giorgio a Cremano a far data da LUNEDI 2 MARZO 2020 svolge le funzioni di Sportello Unico per le Attività Produttive avvalendosi del supporto della CCIAA di Napoli, tramite il portale http://www.impresainungiorno.gov.it/ .

ALTRE MODALITA' DI INVIO NON PRODURRANNO ALCUN EFFETTO AMMINISTRATIVO AI FINI DELLO SVOLGIMENTO DELL'ATTIVTA' DI IMPRESA

Ai sensi del comma 1, art.19 della Legge 241/90 e del comma 2, art.2 del D. Lgs. 126/2016 la pratica va corredata dalla documentazione di seguito indicata. La mancanza anche di un solo requisito propedeutico allo svolgimento dell'attività o l'incompletezza della stessa (non conformità urbanistica ed edilizia, assenza di requisito professionale, ecc.) determina la sospensione dei termini e degli effetti della SCIA (comma 3, art.19, Legge 241/90).

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE

1) Copia della ricevuta di versamento dei diritti di segreteria/istruttoria SUAP (per ciascuna SCIA presentata);
2) Relazione tecnica asseverata o dichiarazione 445/2000 contenente ogni utile riferimento di carattere edilizio ed urbanistico (dati catastali, destinazione urbanistica, presenza di vincoli, titoli legittimanti, barriere architettoniche, sicurezza, idoneità igienico sanitari, agibilità, estremi proprietario, ecc.);
3) Planimetria (1:100 comprensiva di altezze, superfici, ecc);
4) Titolo di disponibilità dei locali;
5) Copia requisito professionale (ove necessario);
6) Notifica ai fini della registrazione, in caso di attività alimentare, comprensiva dei diritti di istruttoria ASL reperibile al seguente link: http://surap.regione.campania.it› modulistica;
7) Denuncia attivazione vendita alcolici, se del caso;
8) Comunicazione attivazione/cessazione Ufficio Tributi;
9) Attestazione regolarità tributaria;
10) Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà resa dal professionista attestante il pagamento delle spettanze da parte del committente;
11) Conformità e documentazione relativa allo scarico di acque reflue in pubblica fognatura di cui al Regolamento Ente Idrico Campano n.3/2019, reperibile al seguente link https://www.enteidricocampano.it.

Inoltre, in riferimento alla conformità al Regolamento CE 852/2004 e/o del Regolamento CE 854/2004 e al DD n.337 del 07/10/2020 si comunica che necessita acquisire la seguente documentazione, di cui alla Master List rev.10, reperibile al sito http://surap.regione.campania.it:

1. Scheda anagrafica ex DD 173/2018;
2. Scheda notifica sanitaria;
3. Modello unico regionale;
4. Eventuale Scheda supplementare;
5. Planimetria dei locali scala 1:100;
5. Relazione tecnica igienico – sanitaria;
7. Copia documento di riconoscimento;
8. Ricevuta versamento euro 20.00 c.c. n. 1006500373 intestato ASL NA3Sud - Attività igiene e sicurezza del lavoro - Serv. Tes. - Via A. De Gasperi 167 Castellammare di Stabia - Causale: Dia Alimentare, per ogni singola attività quanto meglio precisata.


Per contatti ed informazioni SUAP, si riceve per appuntamento concordato telefonicamente, contattando (dal lunedì al venerdì, dalle ore 09,00 alle ore 12,00) l'Ufficio ai numeri: 081 5654370 / 371.

protocollo.generale@cremano.telecompost.it
suap@cremano.telecompost.it
raffaele.macri@e-cremano.it
rosa.talpa@e-cremano.it




Il pagamento dei diritti di segreteria dovrà essere effettuato prima dell'inoltro della pratica SUAP e l'attestazione di pagamento dovrà essere obbligatoriamente allegata alla comunicazione. In caso di omesso pagamento, previa comunicazione, si procederà al recupero coattivo delle somme dovute.

Modalità di pagamento:

c.c.p. n. 25782806 intestato a “Comune di San Giorgio a Cremano”, causale: “diritti istruttoria SUAP”

bonifico bancario intestato a “Comune di San Giorgio a Cremano”, causale: “diritti istruttoria SUAP” IBAN: IT94M0514240160104571021636

Sono fatti salvi i diritti e le tariffe disposte da tutti gli altri uffici a vario titolo coinvolti nel procedimento.

ALLEGATI:

• Notifica ai fini della registrazione;
• Attestazione regolarità tributaria;
• Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà resa dal professionista attestante il pagamento delle spettanze da parte del committente;
• Comunicazione Ufficio Tributi inizio attività ;
• Comunicazione Ufficio Tributi cessazione attività.