Ambiente, cura del verde e riqualificazione Interventi nei parchi, nelle strade e nelle scuole. Zinno:"Vivibilità e bellezza devono essere sempre tra le priorità"

10/12/2019

LOGO COMUNE
Proseguono gli interventi di potatura degli alberi sul territorio cittadino, dando impulso alla riqualificazione delle aree verdi della città e, dove necessario, intervenendo anche sugli impianti di irrigazione. Fin dopo le festività natalizie i parchi pubblici, le ville, i plessi scolastici e le strade saranno al centro di interventi di cura e recupero degli arbusti secondo una programmazione messa in campo dal Settore Ambiente dell'Ente.
Oggi sono già iniziate le attività in villa Falanga e presso il Centro Anziani in via Sandriana. Si proseguirà con il parco giochi in via Cavalli di Bronzo e nel parco "Frammenti di Delizie". In alcune aree inoltre, su indicazione del sindaco Giorgio Zinno, si interverrà anche sul ripristino delle giostrine e dei giochi, come nel caso dell'area in largo Arso.
Analoga attività di potatura e cura del verde sarà effettuata nei plessi scolastici Massaia, Mazzini, Brodolini e presso l'istituto comprensivo De Filippo. A seguire in tutti gli altri, secondo una rotazione che attribuisce interventi prioritari a seconda delle condizioni degli arbusti.
Per quanto riguarda la manutenzione degli alberi lungo le strade, nelle scorse ore si è già intervenuti in via San Martino, via Brodolini e via Margherita di Savoia. Nei prossimi giorni saranno interessate: Corso Umberto I, via Galante, via Bachelet, via Noschese, via A. Moro, via S.Anna, Corso Roma, via Don Morosini, via Matteotti, via Pittore, via Botteghelle, via De Gasperi, via Gianturco, via Manzoni e piazza Carlo di Borbone. D'accordo con l'assessore all'Ambiente Ciro Sarno, il calendario prevede interventi progressivi in varie aree della città, completando l'intero territorio.

"Le attività di riqualificazione del verde proseguono dando priorità alle condizioni degli alberi e delle aree verdi che potrebbero causare problemi, prevenendo così anche i rischi dovuti al possibile maltempo - spiega il sindaco Giorgio Zinno. Ci scusiamo per alcuni inevitabili divieti che potrebbero creare qualche intralcio alla viabilità per consentire gli interventi ma l'obiettivo è quello di mantenere il territorio curato, effettuando la manutenzione degli alberi, nelle scuole prima di tutto, nelle ville e via via in tutto il resto della città, affinchè essa sia percepita dai cittadini in maniera vivibile e curata."

D'accordo Ciro Sarno, assessore all'Ambiente: "L'attenzione dell’amministrazione al decoro e alla vivibilità cittadina è una priorità. Vogliamo che la città sia percepita come luogo di incontro per poter godere a pieno delle sue potenzialità e della sua bellezza".