Il 15 ottobre 2018 avrà inizio il servizio di refezione scolastica

10/10/2018

Logo
Il 15 ottobre 2018 avrà inizio il servizio di refezione scolastica erogato su cinque giorni settimanali e si conferma che la somministrazione dei pasti avverrà a mezzo scodellamento.

Come per gli scorsi anni, anche quest’anno viene adottato il sistema informatizzato per le rilevazione online delle presenze/ assenze degli alunni, necessarie per gli ordinativi dei pasti, e che devono avvenire inderogabilmente entro le 9.30, tale da poter consentire al centro di cottura di organizzarsi per tempo.

Il ticket per i residenti, per il singolo pasto, è di € 2,37 per la Scuola dell’infanzia e di € 2,48 per la Scuola primaria. Per i non residenti è € 3,98 per la materna e € 4,21 per la scuola primaria. Trattasi di una modalità di pagamento in “prepagato” e quindi, potrà usufruire del servizio mensa scolastica solo l’utente a credito. 

L’Amministrazione Comunale attiverà presso i Prestatori di Servizi di Pagamento (P.S.P.) presenti sul territorio una nuova modalità per eseguire i pagamenti verso l'Ente in modalità standardizzata, già dal corrente a.s. 2018/19, tramite la piattaforma di PagoPA. L’inizio è previsto dal mese di novembre p.v. Le modalità di pagamento formeranno oggetto di successiva e dettagliata comunicazione.

Gli uffici comunali restano a disposizione degli utenti per ogni eventuale chiarimento nell'interesse del buon funzionamento del servizio, rimarcando l'importanza dello stesso nel processo educativo che contribuisce alla fusione tra scuola e vita sociale.