Fantasy Day 2018: tutto il programma

27/09/2018

Logo
Una edizione completamente rinnovata quella targata 2018 del "Fantasy Day", che anche quest'anno si svolgerà a San Giorgio a Cremano dall'8 al 14 ottobre.

Giunto alla nona edizione, il festival dedicato al mondo del fantastico ha come tema un argomento contemporaneo, L’INCONTRO con L’ALTRO, inteso nelle sue varie sfaccettature.

Un'intera settimana di eventi che a Villa Bruno chiameranno a raccolta migliaia di appassionati al mondo Cospaly ma anche scrittori, registi, attori, doppiatori e fumettisti. oltre a professori universitari ed esperti.

Il Fantasy Day, organizzato dall'amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, insieme all’Associazione Culturale Altanur, è infatti più di una grande festa del fantasy. Si propone come un contenitore educativo in cui giovani provenienti da ogni parte d'Italia si incontrano per condividere passioni e interessi, svago e cultura, nel nome dell'integrazione.

“Il Fantasy Day è cresciuto nel tempo fino a diventare un appuntamento atteso dagli appassionati di tutta Italia - spiega il sindaco Giorgio Zinno. San Giorgio a Cremano diventa per un0itera settimana la capitale del Fantasy, confermandosi un territorio vivo e dinamico che fa della cultura e dei giovani la propria forza. Eventi come questo – aggiunge – hanno ricadute positive sull’intera città, influenzando positivamente sia il tessuto turistico che quello commerciale. Inoltre il tema scelto quest'anno stimola i ragazzi al rispetto dell'altro, uno dei pilastri dell'azione amministrativa, rivolta ai giovani del territorio".

Fitto il programma di eventi che si articola su sette giorni:
- Si parte l'8 ottobre con eventi dedicati alle scuole fino a venerdì 12 ottobre: laboratori sia per gli istituti primari, a cura della Città dei Bambini e delle Bambine, di Baroque Park che per le scuole superiori con workshop incentrati sul fumetto e sul genere fantasy gotico, a cura della Scuola Italiana di COMIX di Napoli e di Milena Edizioni.

Due invece i main events, sabato 13 e domenica 24 ottobre:
- Sabato 13 ottobre, ore 10.30 incontro dibattito sul tema “Alieni dall’alba dei Tempi” con Marco Signore (paleobiologo Staz. zoologica Anton Dohrn di Napoli);

Ore 18.00 Aperifantasy Incontro con Nicola Mastronardi (scrittore e autore Rai) e il suo libro VITELIU’. Introduce il sindaco Giorgio Zinno modera Giuseppe Germano, docente di letteratura latina medievale e umanistica presso l'Università Federico II; interviene la scrittrice Monica Zunica che darà vita, durante l’incontro, ad una performance in costume sannita insieme agli antichi romani di Archeoteatro;

Ore 20.00 concerto con “I Mostri lanciati da VEGA” e le sigle dei cartoni tv.

- Domenica 14 ottobre, ore 10.30 "Peter Pan" spettacolo per i più piccoli e sfilata bimbi in maschera a cura della Bottega delle Parole;

Ore 11.30 Tavola rotonda con fumettisti e illustratori famosi a cura della Scuola Italiana di COMIX di Napoli;

Ore 16.00 intervista ai doppiatori Manuel Meli voce di Peeta Mellark in Hunger Games; Alex Polidori voce di Peter Parkernei nuovi “SPIDER-MAN” di Tom Holland e voce di pesciolino Nemo e Davide Pigliacelli teorico del doppiaggio, organizzatore e co-presentatore del Festival Nazionale Del Doppiaggio “Le Voci Del Cinema” di Roma nonché scrittore fantasy.

A seguire COSPLAY CONTEST a cura di KC Group;

Per tutta la durata del Festival dall’8 al 14 ottobre, fino alle ore 21 Villa Bruno sarà comunque invasa da cavalieri, dame, vampiri e personaggi manga. Nel parco saranno allestiti un campo medievale, laboratori, esposizioni artistiche, stand, giochi di ruolo e giochi da tavolo, lezioni di scherma storico fino all’attesissima gara tra Cosplay. Inoltre sarà possibile osservare fumettisti al lavoro, truccatori, autori di giochi interattivi e spade laser e professionisti su set fotografici.

Sempre visitabile anche la mostra d’arte “Fantasie cromatiche” di Carmela Gabriela Gitlan, emergente artista rumena con le sue tele giganti.