Aumento delle sanzioni per chi non effettua correttamente la differenziata

23/01/2017

Logo
Si avvisa la cittadinanza che, a seguito di ordinanza sindacale n.7 del 13 gennaio 2017, è stato stabilito che ogni violazione delle modalità di conferimento del sistema di raccolta "porta a porta" dei rifiuti solidi urbani, sia per le utenze domestiche che per le utenze commerciali, comporta l'applicazione nei confronti dei trasgressori della sanzione amministrativa pecuniaria da € 200.00,00 a € 500,00 di cui all'art. 6 legge 24 2008 n.1 di conversione in legge del d.l. 23 maggio 2008 n.92 (c.d. pacchetto di sicurezza) in deroga a quanto stabilito del d.lgs. 267/2000.