Anche a San Giorgio la raccolta firme per la proposta di legge sulla legittima difesa

22/04/2016

logo
E’ possibile anche a San Giorgio firmare per la proposta di legge popolare, depositata presso la Corte di Cassazione da Italia dei Valori, il cui fine è quello di punire più severamente il reato di violazione del domicilio, prevedendo un inasprimento delle pene e potenziando le possibilità di legittima difesa. I promotori della proposta di legge sostengono che l’inviolabilità delle case sia un principio irrinunciabile e da difendere con fermezza. Obiettivo della proposta è quello di garantire ai cittadini di potersi tutelare una volta subita la violazione del proprio domicilio, del proprio negozio, della propria abitazione, in modo che l’aggressore possa poi diventare la vittima. Il comitato locale per la raccolta di firme è guidato da Antonio Esposito, capogruppo cittadino di Italia dei Valori.

E’ possibile firmare dallo scorso lunedì 18 aprile anche presso due sedi comunali. La raccolta terminerà martedì 31 maggio 2016. Per firmare bisogna essere residenti nel comune di San Giorgio a Cremano e recarsi presso i seguenti punti con un documento di riconoscimento valido:

• Servizio Anagrafe – Via Galdieri 1, San Giorgio a Cremano;
• URP – Piazza Vittorio Emanuele 10, San Giorgio a Cremano.