L’istituto comprensivo De Filippo diventa scuola ambasciatrice dell’Unicef

13/11/2014

Unicef-Day-for-Change
L’istituto comprensivo “Eduardo De Filippo” è stata ufficialmente riconosciuta come “scuola ambasciatrice dell’Unicef”. Il 27 novembre alle 10, presso la palestra dell’istituto in via Cavalli di Bronzo, la presidente del comitato campano dell’Unicef Margherita Dini Ciacci consegnerà una targa come riconoscimento alla scuola.

Ai saluti iniziali del sindaco Mimmo Giorgiano, del vicesindaco Giorgio Zinno e dell’assessore alle politiche scolastiche Luciana Cautela seguiranno gli interventi del direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale della Campania Luisa Franzese, del parroco dei Salesiani di Portici, don Antonio D’Angelo e del coordinatore della Città dei Bambini e delle Bambini di San Giorgio a Cremano, Francesco Langella.

L’iniziativa nasce da una solida e continua collaborazione che l’istituto “De Filippo”, guidato da Chiara Priore, ha instaurato da anni con l’organizzazione internazionale non governativa che tanto si impegna per innalzare la qualità della vita dei bambini di tutto il mondo. La scuola organizza numerosi progetti per sensibilizzare gli allievi alla solidarietà a favore dei loro coetanei più poveri. La promozione di iniziative di beneficenza pro Unicef a tutela dei diritti di bambine, bambini e adolescenti di tutto il mondo, infatti contribuisce al miglioramento delle loro condizioni di vita e concorre alla costruzione di un mondo maggiormente a misura di bambini e adolescenti.