Liquidazione delle cedole librarie e School Card: l’impegno del Comune all’inizio dell’anno scolastico

11/09/2014

libri
Nei prossimi giorni saranno rimborsati i costi sostenuti per le cedole librarie e sarà pubblicato il bando per la School Card 2014, che prevede un sostegno economico per l’acquisto di materiale nelle cartolibrerie cittadine per famiglie con reddito basso ed almeno due figli studenti. L’anno scolastico, dunque, inizia con la conferma dell’impegno dell’Amministrazione Comunale a sostenere genitori, ragazzi e commercianti del territorio.

Rispetto al pagamento delle cedole librarie, il Comune è in linea con il trasferimento dei fondi da parte della Regione Campania. La School Card sarà, invece, finanziata con fondi comunali come già avvenuto fin dall’istituzione di questo innovativo strumento di politiche sociali, ideato dall’assessore Luciana Cautela.

Le “School Card” sono buoni gratuiti per l’acquisto, in negozi convenzionati, di zaini, materiale di cancelleria, cartucce per le stampanti e quanto altro possa servire agli studenti provenienti da famiglie sangiorgesi. L’iniziativa è rivolta alle famiglie con almeno due figli a carico, di cui almeno uno in età della scuola dell’obbligo con Isee inferiore a 10.633,00 euro. A parità di punteggio sarà assegnato ai nuclei familiari con il maggior numero di figli a carico in età della scuola dell’obbligo.