"Ricomincio dai libri", due settimane all'evento in Villa Bruno

08/09/2014

ricominicio
Il 20 e il 21 settembre Villa Bruno aprirà suoi battenti "Ricomincio dai libri", la prima fiera del libro di San Giorgio a Cremano, dedicata sin dalla sua intitolazione all'indimenticabile figura di Massimo Troisi.

Nata dalla sinergia tra le associazioni Librincircolo, La Bottega delle parole e Arenadiana - napoletana la prima, sangiorgesi le altre due - e realizzata grazie alla collaborazione e al sostegno dalla Città di San Giorgio a Cremano, dell'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e del Forum delle Culture, la kermesse si prefigge l'obiettivo di dare voce a chi della passione per i libri e per la cultura ne ha fatto un vero e proprio lavoro. Parteciperanno, infatti, case editrici, autori singoli e associazioni culturali.

Al fine di riavvicinare il pubblico al mondo sempre affascinante della scrittura, ma troppo spesso sottaciuto, interverranno alla manifestazione anche scrittori di levatura nazionale, chiamati a presentare alcuni dei loro ultimi capolavori. Sono attesi inoltre ospiti d'eccezione, che arricchiranno con le loro performance un programma già fittissimo.

Infatti, al fine di rendere il pubblico partecipe e protagonista di un evento pensato per restituire al territorio locale e non solo uno dei più antichi capisaldi della nostra antichissima storia - la tradizione artistica - gli organizzatori hanno deciso di stilare un'agenda ricca di laboratori didattici, workshop e spettacoli itineranti. Sarà l'occasione per coinvolgere in maniera diretta un popolo ricco di fantasia, ma povero di occasioni.

La conferenza stampa di presentazione si terrà il prossimo 17 settembre in villa Bruno.

Il programma completo lo potrete trovare al seguente link;
http://www.ricominciodailibri.it/Programma.html