Villa Vannucchi, la riqualificazione del parco finanziata con tre milioni di euro di fondi europei

19/06/2014

vannucchi
Il Comune di San Giorgio a Cremano ha ottenuto dalla Regione Campania un finanziamento di due milioni ed ottocentodiecimila euro per la riqualificazione del parco di Villa Vannucchi. “Con questo finanziamento – spiega il vicesindaco ed assessore alla valorizzazione delle ville vesuviane Giorgio Zinno - tutti i vialettidel parco saranno ricostruiti in battuto di tufo, eliminando il problema del "pietrisco"; sarà riorganizzato il sistema di irrigazione del parco e costruito un nuovo sistema di illuminazione; saranno riattivate le fontane e portate a termine altre attività di manutenzione straordinaria del parco. Nel corso dello scorso periodo natalizio, molti dipendenti del settore tecnico hanno lavorato per lapresentazione dei progetti sul bando regionale per l’accelerazione della spesa. Allora furono presentati progetti per 9 milioni di euro e oggi, grazie a quella dimostrazione di abnegazione al lavoro, abbiamo ottenuto questo importante risultato.”

La Città di San Giorgio a Cremano potrà, così, vedere realizzato un progetto che renderà totalmente fruibile il parco, inaugurato dal sindaco Mimmo Giorgiano nel 2009, anche ai tanti che vanno a correre e che oggi si trovano a dover fare molta attenzione per evitare di cadere. “La ricerca di fondi comunitari in momenti difficili come questi è fondamentale per portare a termine attività per la riqualificazione del nostro territorio. – prosegue Zinno - Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per raggiungere questo obiettivo ed il responsabile territoriale della Soprintendenza, che ha dimostrato grande disponibilità per l’ottenimento in tempi stretti di tutte le autorizzazioni necessarie per la presentazione del progetto, che oggi porta nelle casse del Comune quasi 3 milioni di euro.”

Tra poche settimane partiranno i lavori al parco di villa Bruno e nella ex Fonderia Righetti per quasi due milioni di euro di fondi europei, mentre i lavori nel parco di villa Vannucchi partiranno entro fine anno. “Si tratta – conclude Zinno – di quasi 5 milioni di euro di fondi comunitari investiti per migliorare le nostre ville vesuviane, in attesa dei nuovi finanziamenti previsti dalla programmazione 2014-2020.”